Indietro
Progetto Treedom
07.07.22

Progetto Treedom

Nella diocesi di SAME, in Tanzania, SDF ha avviato un progetto di riforestazione che prende il nome di progetto Treedom: mango, papaya e limoni sono solo alcune tipologie dei 20.600 alberi piantati con lo scopo di compensare le emissioni di anidride carbonica dello stabilimento di Treviglio, oltre che migliorare gli standard di vita della popolazione locale e salvaguardare la biodiversità.

SDF ha deciso di  avviare il progetto proprio in questa zona, già supportata anche da Fondazione SAME, dopo aver individuato la necessità di un programma agroforestale che apporti benefici ambientali ed economici all’area.  

Alcuni esperti del settore agro-forestale sono stati coinvolti per consentire alla popolazione di sviluppare una maggiore consapevolezza della situazione sociale ed ambientale al fine di apportare molteplici benefici economici e sociali per gli agricoltori locali. Migliorare il tenore di vita delle persone attraverso la vendita dei frutti e l’aumento del reddito della comunità sono obiettivi da perseguire parallelamente a quelli ambientali di salvaguardia della biodiversità e conservazione del suolo.

Il progetto porterà la popolazione della regione del Kilimangiaro a fare affidamento sulle proprie risorse e sui propri prodotti per incentivare la crescita responsabile delle attività produttive.