Indietro
11.11.19

SDF PUNTA SULL’INNOVAZIONE ANCHE CON NUOVI SERVIZI E PRODOTTI DIGITALI.

SDF presenta in anteprima alla fiera Agritechnica di Hannover in Germania nuove funzionalità basate sulle più avanzate tecnologiche volte a migliorare la produttività delle attività agricole, sia per le singole aziende che i contoterzisti.

Grazie ai nuovi Connected Farming Systems, SDF aiuta agricoltori e contoterzisti a entrare nell’era dell’Agricoltura 4.0, offrendo una gamma di strumenti digitali fra loro interconnessi ma  lasciando ai clienti finali il controllo dei propri dati. La nuova offerta si articola su tre aree: utilizzo del trattore e della mietitrebbia, inter-comunicazione tra il trattore/mietitrebbia e l’attrezzatura, acquisizione e gestione dati: il tutto governato direttamente dal mezzo agricolo oppure mediante software desktop o addirittura attraverso le nuove App cliente myDEUTZ-FAHR e mySAME.

I nuovi Connected Farming Systems comprendono SDF Guidance, SDF Fleet Management, SDF Data Management e altri strumenti che opereranno in sinergia con il nuovo iMonitor, sfruttando le connessioni Isobus e TIM per ottimizzare le prestazioni non solo dei trattori e delle mietitrebbie del gruppo ma anche il lavoro combinato di trattore e attrezzatura, fino alla gestione delle flotte multimarca. In quest’ottica, SDF ha inoltre confermato il proprio impegno nella piattaforma Agrirouter e stretto una partnership con Pessl Instruments, leader nella tecnologia per l’utilizzo professionale dei dati metereologici.

I nuovi prodotti e servizi confermano la centralità del tema innovazione per SDF portato avanti anche attraverso lo sviluppo interno di componenti chiave all’avanguardia come, ad esempio, il motore FARMotion (presentato ad Agritechnica in Stage V), la trasmissione CVT, le pluripremiate tecnologie ActiveDrive e ActiveSteer per gli assali dei trattori specializzati, il bracciolo multifunzione MaxiCom.