Indietro
SDF: RISULTATI 2017. FATTURATO 1.325 MILIONI DI EURO, EBITDA 7,9%
08.05.18

SDF: RISULTATI 2017. FATTURATO 1.325 MILIONI DI EURO, EBITDA 7,9%

In un anno nel quale l’avvio della nuova fabbrica DEUTZ-FAHR Land a Lauingen, in Germania, e delle nuove linee di assemblaggio AGV e del nuovo impianto verniciatura a Treviglio, in Italia, hanno fortemente condizionato la capacità produttiva sino al mese di aprile, SDF ha mantenuto fatturato e livelli di redditività in linea con quelli degli ultimi anni.

L’esercizio 2017 si è chiuso con un fatturato di 1.325 milioni di Euro, del 3% inferiore rispetto al 2016. L’EBITDA di gruppo è stato del 7,9% pari a 105 milioni di Euro, rispetto al 8,7% pari a 119 milioni di Euro del 2016.

In un mercato europeo complessivamente stabile, nel quale i paesi mediterranei hanno dato segno di maggior vivacità, SDF ha riportato una crescita pari al 2,3%. Il 2017 si è rivelato invece complesso per le attività in Cina e Turchia per motivazioni derivanti da fattori esterni che hanno pesato negativamente sul contributo di questi mercati al risultato consolidato di gruppo, con un -6% sul fatturato e -13% sull’EBITDA. In Cina la riduzione dei sussidi governativi ha infatti generato un calo del mercato superiore al 30%, mentre in Turchia nel mese di gennaio 2017 sono state introdotte misure protezionistiche che hanno fortemente penalizzato sia la marginalità che i volumi delle nostre vendite. Risultati molto buoni sono stati conseguiti dalla consociata in India che ha chiuso il 2017 con un incremento delle unità vendute del 75% rispetto all’anno precedente e dalle vendemmiatrici Grégoire prodotte in Francia che hanno consolidato un ulteriore anno di crescita con un incremento del fatturato pari al 12%. Infine, in un mercato delle macchine da raccolta in calo del 8%, le mietitrebbie DEUTZ-FAHR hanno registrato una crescita delle vendite pari al 11%.

Gli investimenti complessivi nel 2017 sono stati pari a 70 milioni di Euro, dei quali le voci più significative sono state 23 milioni di Euro per lo sviluppo di nuovi prodotti, 15 milioni di Euro a chiusura dell’investimento per la realizzazione del nuovo stabilimento e del centro clienti DEUTZ-FAHR a Lauingen e 7 milioni di Euro per completare l’ultima fase del rinnovamento delle linee produttive di Treviglio.

“Il 2017 ha rappresentato per noi – commenta Lodovico Bussolati, Chief Executive Officer SDF – forse l’anno più importante sotto l’aspetto del cambiamento e del rafforzamento nel recente passato. Di fronte alle difficoltà iniziali abbiamo con determinazione reagito con azioni di cambiamento che ci hanno permesso di ottenere nella seconda parte dell’anno risultati superiori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e di chiudere l’esercizio con numeri vicini a quelli del 2016.”